Serate monografiche di shiatsu e moxa

Stampa

Il corpo sono io, Io sono il mio corpo

Condividi
como Il Corpo Sono Io, Io sono il mio corpo - serata monografica si shiatsu

 approfondimenti, riflessioni sul Movimento Terra
giovedì 23 novembre 2017

Nell’analizzare l’Asse centrale/profondo, rappresentato da Acqua-Fuoco, e l’Asse trasversale/dinamico, composto da Legno-Metallo, abbiamo visto come la Terra sia al centro dei movimenti energetici del Corpo.

Non a caso in molte visione ed in molte mappe la Terra viene posta in mezzo, al “centro”.

I vari aspetti legati ai suoi due meridiani , Stomaco e Milza/Pacreas, concretizzano poi quella che è la “carne”, la mia struttura fisica, corporea .

Questi due canali hanno sottili ma potenti rapporti con i meridiani straordinari, posti tra Cielo Anteriore e Cielo Posteriore, Jing congenito e Jing Acquisito.

Programma :

  • Aspetti riassuntivi e collegamenti dei meridiani della Terra
  • La Milza come centro dell’acquisito
  • Il meridiano di Stomaco come collegamento con tutto lo Yang ereditario
  • L’approccio della medicina cinese
  • La proposta della visione nipponica
  • I punti efficaci
  • Trattamenti specifici con lo shiatsu e la moxa

OBIETTIVO

Mettere in condizione l'operatore shiatsu di saper inquadrare ed affrontare i vari tipi di disturbi legati al movimento Terra fornendo strumenti di differenziazione di diagnosi energetica e coerenti strategie di trattamento.

A CHI E' RIVOLTO

La monografica è rivolta a tutti gli operatori shiatsu e agli studenti del terzo anno di tutte le scuole e di tutti gli stili che vogliono approfondire l'argomento dei disturbi e delle problematiche legate al movimento Terra.

Docente: Dott. M. Parini

Quando: giovedì 23 novembre 2017
Orario 20.30 - 23.00

Dove: Hakusha Como
Via Borsieri 15

I posti sono limitati

iscriviti subito ai nostri corsi

Per Informazioni ed Iscrizioni

Hakusha Como - Via Borsieri, 15 - 22100 Como
Tel. 031 273893 - 3348966484
E-mail: como@hakusha.it

3348966484   

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Commenta su Facebook

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.