Stampa

Programma del Corso per Operatori Shiatsu

Condividi

hakusha ProgrammaCorsi

Materie, contenuti corso e numero di ore d’insegnamento da 60 minuti

Il Centro Studi Shiatsu Hakusha si occupa dal 1986 di insegnamento e formazione nel campo dello shiatsu. E’ stata fondata nello spirito delle due maggiori scuole di shiatsu giapponesi: Namikoshi e, soprattutto, Iokai del M° Masunaga.

L’originalità delle tecniche, apprese alla fonte, l’insegnamento della Medicina Tradizionale Cinese applicata allo shiatsu e della Moxibustione caratterizzano e qualificano la Scuola.

All’interno del programma di formazione triennale, oltre allo studio delle sequenze tradizionali delle due maggiori scuole di shiatsu giapponese (Namikoshi e Iokai del M° Masunaga), vengono insegnati i decorsi e le modalità di trattamento dei meridiani energetici, la Medicina Tradizionale Cinese e il suo utilizzo all’interno di un trattamento shiatsu, lo studio delle tecniche di moxibustione e le sue applicazioni in situazioni specifiche, l’anatomia e la fisiologia occidentale.

Il programma di formazione triennale va da Ottobre a Maggio, il corso prevede frequenza settimanale (lezione serale), una mezza giornata di Sabato e una Domenica completa al mese per un totale di minimo 220 ore annue; questa modalità di frequenza è volta a garantire una continuità didattica che in base alla nostra esperienza risulta essere indispensabile per una concreta preparazione dell'allievo.

I Corsi di Formazione i cui programmi hanno durata triennale, sono in conformità alle indicazioni della FISieo (Federazione Italiana Shiatsu Insegnanti e Operatori), forniscono agli allievi gli strumenti per poter operare con lo Shiatsu e alcune tecniche complementari.

PRIMO anno (durata minima 220 ore)

Parte Pratica

  • Analisi degli elementi teorico-pratici di postura, appoggio e pressione,
  • Studio della tecnica operativa di base (katà) secondo lo stile Namikoshi, nelle posizioni prona, laterale e supina.
  • Studio della tecnica operativa di base (katà) secondo lo stile Iokai, nelle posizioni prona, laterale e supina.

Parte teorica

  • Fondamenti di Medicina Estremo Orientale
  • YIN - YANG: Polarità - Complementarità - Relatività
  • Yin e Yang nella pratica shiatsu, espressioni sul corpo
  • Fisiologia e anatomia energetica: Significato generale di 5 movimenti e loro sviluppo a partire dalla dicotomia Yin-Yang. Le cinque sostanze fondamentali
  • Introduzione ai meridiani classici. Significato generale di canale energetico. I 12 canali principali ed il loro accoppiamento in termini di: Alto-Basso (accoppiamento di livello energetico) Interno-Esterno (accoppiamento nel Movimento).

Elementi di anatomia e fisiologia occidentali (12 0re)

  • La cellula
  • Sistema scheletrico e le articolazioni
  • Sistema muscolare
  • Apparato respiratorio

SECONDO anno (durata minima 220 ore)

Parte Pratica

  • Tecniche operative (katà) avanzate secondo gli stili Namikoshi e Iokai, nelle posizioni prona, fianco, supina.
  • Trattamento specifico dei meridiani.
  • Trattamento specifico dei punti (tsubo)
  • studio della posizione seduta secondo lo stile Iokai.

Parte Teorica

  • Studio approfondito della fisiologia energetica relativa alla sua applicazione nello Shiatsu
  • Medicina Cinese Applicata. Studio teorico – pratico dei punti energetici.
  • Breve descrizione delle caratteristiche di ognuno dei 5 movimenti: LEGNO, FUOCO, TERRA, METALLO, ACQUA
  • Conoscenza generale del significato di Zang Fu e loro legame con i canali energetici.
  • Differenza fra Zang (Organo) e Fu (Viscere) e rispettive caratteristiche generali.
  • Significato energetico generale di ogni Zang e del suo Fu accoppiato e loro funzioni principali secondo i testi classici:
    FUOCO: Cuore - Intestino Tenue; Ministro del Cuore - Triplice Riscaldatore.
    ACQUA: Reni e Vescica.
    TERRA: Milza e Stomaco.
    LEGNO: Fegato e Vescica Biliare.
    METALLO: Polmone e Intestino Crasso
  • Studio dei meridiani secondo il livello energetico

Teoria e metodologia di applicazione pratica della moxibustione.
Livello Base (ore 7,5)

  • Origine della moxa, sua relazione con la Medicina Tradizionale Cinese e lo Shiatsu
  • Sviluppo e differenziazione che si è avuta in Giappone, scuola Tai-Yu di Sawada, riferimenti alla Meridian Theraphy.
  • Uso degli strumenti :
    - Sigaro : tecnica base, in rotazione, a “beccata di passero”
    - Cono indiretto con lo zenzero
    - Cono piccolo giapponese
  • Localizzazione, fisiologia energetica e indicazioni degli tsubo trattati

Elementi di Anatomia e Fisiologia occidentale. (16 Ore)

  • Apparato cardio-circolatorio
  • Sistema digerente
  • Sistema urinario

TERZO anno (durata minima 220 ore)

Parte Pratica

  • Tecniche operative (katà) avanzate secondo lo stile Iokai,
  • Tecniche di valutazione energetica legate allo Shiatsu: i punti Shu e Mu, i punti Yuan.
  • Studio e valutazione delle Aree di diagnosi di Masunaga.
  • Criteri di impostazione di un trattamento

Parte Teorica

  • Approfondimento teorico-pratico di aspetti specifici di MTC legati allo Shiatsu (Il campo emozionale, le 8 regole della diagnosi etc...)
  • Studio ed applicazione pratica degli Agopunti. Fisiologia energetica dei principali punti (tsubo);
  • Fisiopatologia di Organi e Visceri;
  • Concetto di Diagnosi nella visione energetica
  • Lo squilibrio energetico dal modello cinese alla visione giapponese.
  • Concetto di carenza ed eccesso (Kyo e Jitsu), utilizzo delle modalità di tonificazione e dispersione.
  • Valutazione energetica mediante: punti Shu-Mu, punti Yuan, approfondimento zone di Masunaga, stiramento dei meridiani.
  • Osservazione di trattamenti e valutazione di casi clinici.
  • Criteri di deontologia professionale e metodologia operativa.

Teoria e metodologia di applicazione pratica della moxibustione.
Livello avanzato. (ore 7,5)

  • Differenze e trattamento specifico di un meridiano principale o di un Organo e Viscere (Zang-Fu)
  • Effetto energetico, utilizzo in tonificazione, effetto di dispersione
  • Regole di applicazione
  • Linea di punti per trattare un meridiano
  • Diagnosi energetica e trattamento dei punti Gen-Yuan per valutare i meridiani più coinvolti e trattare gli squilibri energetici cronici
  • Utilizzo dei punti di disostruzione Xi-Geki per trattare gli stati ed i dolori acuti
  • Trattamento dei punti Shu-Bo
  • Uso specifico per le contusioni , ematomi e cisti tendinee
  • Esempi di schemi applicativi per le più comuni situazioni, (lombalgia, mal di testa, disturbi mestruali, artrosi, ecc.)

Elementi di Anatomia e Fisiologia occidentale. (12 Ore)

  • Sistema nervoso
  • Sistema endocrino
  • Sistema riproduttivo

A CHI SI RIVOLGE

  • A coloro che sono interessati a fare shiatsu, sia eseguendo una sequenza standard che inquadrando l’argomento in tutte le sue sfaccettature: lo studio degli stili storici e tradizionali Namikoshi e Iokai, lo studio della Medicina Tradizionale Cinese integrata nella pratica, gli accostamenti con la medicina occidentale, le valutazioni energetiche, le tipologie, la comprensione del disagio altrui, ecc.
  • A coloro che si approcciano per la prima volta a questa disciplina e non sanno ancora se si appassioneranno alla materia ma vogliono solo provare e sperimentare. Un piccolo impegno che consente di imparare una sequenza da usare in ambito familiare.
    Per loro è prevista la possibilità di iscriversi al corso introduttivo e decidere in un secondo tempo come e se proseguire la propria formazione.

Per informazioni ed iscrizioni

Contatta la sede a cui sei interessato: clicca qui>>

Salva

Salva

Salva

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di piĆ¹ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.