Milano Lo shiatsu nelle Cure Palliative

 

Mercoledì 27 febbraio 2019

Le Cure Palliative sono la cura attiva e globale prestata al paziente quando la malattia non risponde più alle terapie aventi come scopo la guarigione. Il loro obiettivo non è quello di accelerare o differire la morte, ma quello di preservare la migliore qualità della vita possibile fino alla fine.

Saranno esaminati alcuni dei protocolli Shiatsu che vengono utilizzati nel trattamento del malato terminale.

Spazio sarà dedicato alla pratica e allo scambio di trattamento, approfondendo alcune situazioni che si possono concretamente presentare nelle cure palliative.

L’incontro Shiatsu nelle Cure Palliative sarà così strutturato:

  • introduzione: cosa sono le Cure Palliative
  • informazioni sul progetto Shiatsu in Hospice
  • indicazioni per il trattamento Shiatsu nelle Cure Palliative.
  • spazio per la pratica dove ognuno può integrare le indicazioni date con la propria formazione.

A chi è rivolto:

L’incontro è rivolto a tutti gli operatori Shiatsu diplomati.

Quando:

Mercoledì 27 febbraio 2019 dalle ore 20.30 alle ore 23.00

Sede del corso:

Hakusha Milano - Via Savona 1/a Milano (MM2 Sant'Agostino)

Docente:

Mieke Norder
Operatore ed insegnante Zen Shiatsu, diplomata FISIEO dal 2009.
Lavora dal 2010 nelle Cure Palliative e da circa 15 anni come operatore Shiatsu.

Il “Progetto Shiatsu” SHIHOS, promosso e completamente finanziato dalla Associazione “Presenza Amica ONLUS – Volontari per l’aiuto ai sofferenti” è stato avviato sette anni fa nell’Ospedale di Garbagnate Milanese ed è attivo nel contesto operativo dell’hospice. Lo Shiatsu vuole offrire alla persona ricoverata in hospice un momento di sollievo e benessere, attraverso un incontro di sostegno “non verbale” che garantisce un momento di contatto piacevole con il proprio corpo.

L'operatore Shiatsu è presente in hospice due pomeriggi alla settimana e effettua da due a quattro trattamenti ogni pomeriggio. L'hospice è dotato di 15 posti letto in stanza singola. Ciascun malato partecipa in media a due trattamenti la settimana, all’interno della propria stanza, a letto o seduto sulla poltrona. Il trattamento dura per tutta la permanenza del malato in hospice, a meno di una specifica richiesta di interruzione da parte del malato o di un grave peggioramento dello stato di coscienza, correlato alla malattia.

iscriviti subito ai nostri corsi

I corsi che faremo a Milano

I corsi che abbiamo già fatto a Milano