sabato 18 gennaio 2020

Si tratta di una pratica non invasiva che utilizza il calore per curare diverse problematiche e che ricorre alla stimolazione e attivazione di determinati punti del corpo (Tsubo) che influiscono sui meridiani.

Nella tecnica della moxibustione si utilizza il calore prodotto dalla combustione della lana ottenuta dalle foglie essiccate e triturate di artemisia, pianta con buone doti terapeutiche e proprietà antibatteriche, che viene confezionata in sigari o utilizzata direttamente sotto forma di coni e brucia lentamente e senza fiamma.
Questa tecnica rappresenta un efficace e sicuro strumento di ampliamento delle possibilità di intervento che si hanno con lo shiatsu o altre tecniche a mediazione corporea.

È utile in caso di carenza energetica del ricevente, spesso presente in situazioni croniche o ricorrenti, quando si vuole agire su punti non facilmente trattabili con la pressione perché dolorosi, in caso di dolore dovuto a un movimento o a colpi di freddo; è inoltre efficace per diminuire i dolori legati all’artrosi, può rafforzare le difese corporee aiutando la prevenzione e molto altro ancora.

Il seminario è rivolto a tutti coloro che desiderano utilizzare la moxa per alleviare i più comuni disturbi.

In questo seminario verrà trattata la tecnica della moxibustione secondo le tecniche giapponesi che prevedono l'applicazione della moxa diretta (conini piccoli secondo lo stile Tai-yu del M° Sawada).

 

Programma:

Parte teorica:

  • Cos'è, a cosa serve e come si utilizza la moxa giapponese
  • Differenze tra le tecniche di origine cinese e giapponese.
  • Relazione della moxibustione con la Medicina Cinese e lo Shiatsu.
  • Indicazioni, avvertenze e controindicazioni della Moxibustione
  • Come trattare con la moxa un punto secondo la sua fisiologia energetica e le sue indicazioni

Parte Pratica:

  • Moxibustione giapponese, lo stile Tai-yu del M° Sawada. Moxa del chicco di riso o del cono piccolo.
  • Avvertenze e “trucchi del mestiere” per ottenere un conino perfetto
  • Strategie e protocolli di riequilibrio energetico utilizzando i punti speciali del M° Sawada
  • Localizzazione e fisiologia energetica degli tsubo trattati.

Obiettivo

Mettere in condizione i partecipanti di conoscere le modalità di utilizzo della moxibustione giapponese in modo da poter scegliere la strategia più adatta alle esigenze specifiche del ricevente.

A chi è rivolto

Il corso è rivolto agli operatori shiatsu di tutte le scuole e di tutti gli stili, agli operatori delle Discipline Bio Naturali e a coloro che hanno già una base di tecniche manuali, che vogliono conoscere o approfondire un nuovo strumento, ampliando le proprie competenze in ambito lavorativo e le possibilità di intervento che si hanno con lo shiatsu o altre tecniche a mediazione corporea.

Docente: Marco Zigrino

Il corso è valido per un totale di 10 punti ECOS FISieo

Quando:

sabato 18 gennaio 2020
Orario: 9.30 - 18.00 con pausa pranzo

Sede del corso:

Hakusha Milano, via Savona 1/A (guarda la mappa)
La sede è raggiungibile in pochi minuti dalla stazione della linea MM2 Sant'Agostino

Sconto del 20% per chi si iscrive entro il 08/01/2020.
Ulteriore sconto del 10% per iscrizioni entro il 30/12/2019

I posti sono limitati

iscriviti subito ai nostri corsi

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

I corsi che faremo a Milano

I corsi che abbiamo già fatto a Milano